Pagine in differita. 27 Novembre, h 23.50

 Di nuovo stanza fumatori. E’ la più lontana. L’appartamento è così grande che non si accorgeranno nemmeno della luce accesa.

Ora anche la morale sull’ora di andare a letto. all’una è ora di andare a dormire. Lei lo dice, che è appena tornata da una soirée. Sapesse che la figlia sabato è tornata alle 6.30 dle mattino perché ha passato la notte in polizia. Perché insieme ad altri ha squattato una casa. Non che squattasse che so, per protestare contro la demolizione di un edificio storico che doveva essere trasformato in McDo, no. Perché c’era una bella vista, sono andtai a fare una festa. Un’altra soirée. Almeno però non sembra ipocrita quanto la madre

Ecco, ci manca pure che stramazzi giù dalla sedia sbilenca della sala fumatori. Già che prima sono inciampata in un pouff nella sala the… o nella sala quel che è, poco importa.

 Piante nella sala fumatori. Intelligente.

Ci vorrebbe una conclusione. Stasera non ce l’ho.

L’odore di sigaretta impesta la mia stanza.

____________________________________________________________

Parlami! Parlami! Commentami! Commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: