United States of Desenzano del Garda

Per coloro che sono interessati (ED E’ MEGLIO CHE IN MOLTI SIATE INTERESSATI!) ho creato un nuovo blog.

Sì, lo so che ne ho già creati sei milioni e che che questo è fondamentalmente l’unico che resiste imperterrito nel corso dei secoli (a novembre compie 4 anni ^^), però questo voleva essere una cosa un po’ diversa. Ho notato in giro per la blogosfera che esistono molti blog di moda tenuti da ragazze, pressappoco tutte della mia età; in questi blog vengono semplicemente mostrate le tenute delle ragazze in questione, quasi giornalmente, in modo da poter prendere spunto per il proprio abbigliamento. Io sono un’appassionata di moda, e trovo che questo sia un fenomeno interessante nella blogosfera. Ho aggiunto i loro link nella sidebar, già da qualche tempo.

Ritenendomi quindi molto immodestamente abbastanza bravina nel vestirmi (vabbè. Diciamocelo. Sono un dio della moda) (muahahahah!!! XD) ho deciso di provare a farne uno anche io.

Se volete andare a dare un occhio, mi farebbe molto piacere (leggi: andate a dare un occhio o ve li cavo tutti e due), anche se per ora abbiamo un solo post, ma questo è l’indirizzo:

Jolie au Lait

(Sì, ho fatto un Blogspot. Volevo vedere com’era. Sono sempre fedele a mamma WordPress, ovviamente, e ci tengo a sottolineare che i due blog sono due cose totalmente diverse e che non sto traslocando o altro).

PS. Scusate se in questo post ci sono errori lessicali, o se sembra sgrammaticato. Ho passato tutto il week end a Desenzano del Garda.

E uno dice: “E a Desenzano si diventa dislessici, scusa?”. E io rispondo “Di norma no. Ma siccome sono stata a casa di una mia amica lituana, il cui ragazzo è un militare americano, sono stata praticamente negli Stati Uniti l’intero week end, in quanto ai militari americani viene pagato vitto e alloggio; e con questo intendo dire che non ho sentito parlare altro che inglese per tre giorni e che da venerdì a oggi non ho visto altro che cibo americano, distribuito da compagnie americane in supermercati americani, per clienti americani. Come dire, sono andata negli States con un biglietto del treno da 8€90”. E ho pure ricavato una marea di roba introvabile in Italia. MUAH. HA. HA!

PPS. Ho anche finalmente trovato un paio di occhiali da sole che mi stanno bene, gentilmente prestatimi (prestatimi?) da Julija per fare alcune foto e documentare la mia visita negli United States of Desenzano del Garda. Ecco qui un paio delle foto fatte da lei (a proposito, è una bravissima fotografa, date un occhio al suo Flickr) (dovete dare un sacco di occhi in questo post..). Prego notare che la prima sembra una pubblicità occulta alla Ray-Ban.

* * *

* * *

Contrassegnato da tag , , , , , ,

13 thoughts on “United States of Desenzano del Garda

  1. speradisole scrive:

    Desenzano ti ha fatto proprio bene. Sei bellissima. Ho visto che hai un nuovo blog. Bene, ma fa un sacco di storie prima di accettare un commento! Ciao.

  2. silvanascricci scrive:

    Beh almeno hai fatto una ripassata generale di inglese una full immersion che ti ha aiutato a superare l’esame all’università.
    Ha ragione speradisole, sei bellissima!!!!

  3. Bibi scrive:

    bello il nuovo blog…ma .. Ai dont spik inglish veri uell…
    ed inoltre capisco di moda quanto di fisica nucleare (anzi..forse con i neutroni me la cavo meglio…).
    a.y.s. Bibi
    P.S. cmq… in de ass of the uel… per il nuovo blog.

  4. cescocesto scrive:

    mi associo, in queste foto fai la tua sporca figura.

    andrò a fare un giro sul nuovo blog (se non sbaglio siamo a quota cinque blog [2 (vecchi e chiusi) + 1 (questo) + 2 (cmlss e il nuovo)], non volendo contare i vari flicr, tumblr, spriz, ecc ecc), anche se non potrò trarne ispirazione per i miei look. oddio, però carnevale è alle porte, forse qualche ispirazione mi potrebbe pure venire! (feci faville a una festa di carnevale anni e anni e anni e millenni fa vestito da casalinga. meno male che non esiste documentazione fotografica).

  5. CyberAngel scrive:

    Effettivamente le foto sono molto belle, sarà forse merito del soggetto? Anche se preferisco i secondi, di che marca sono (gli occhiali, naturalmente!) *_^

    Domanda: ma che basi americane ci sono a Desenzano? Ti riferisci a quella di Ghedi o a quella di Montichiari?

    PS: credo si dica “prestatemi”.😉

  6. cescocesto scrive:

    io direi prestatimi. occhiali-prestati+a me-mi.

  7. frastellina scrive:

    quoto cesco. si dice prestati-mi (participio passato+particella pronominale).

    Ho visto stamattina le mille mila chiamate, e il messaggino amorevoleO_o
    ero da mia zia, e avevo lasciato il cell a casa a caricarsi. avevi bisogno?

    Oggi stacco alle 2, e ho il cell con me😀

  8. CyberAngel scrive:

    Wee ma che fine hai fatto????

  9. frastellina scrive:

    le foto sono venute benissimo!!!!!
    le ho appena postate sul mio blog😀
    tutti quelli che le hanno viste hanno fatto i complimenti

  10. silvanascricci scrive:

    Oh fanciulla, sarai anche con il blocco del blogger ma a noi mancano i tuoi post.
    Datti una mossa, please.

  11. Bibi scrive:

    Beh.. anche a me mancano i post..però a ben vedere non sono dispiaciuto di questa assenza .. a determinate condizioni ovviamente…
    Proprio l’altro giorno ho sentito di un’ennesima ricerca di una università americana : più tv e pc e meno amici per i giovani di oggi. In pratica i giovani passano troppo tempo davanti ad uno schermo a discapito dei rapporti reali e personali (e capirai che scienzato quello che l’ha scopeto…la prossima scoperta sarà l’acqua calda..).
    Bene, quello che volevo dire… è che se l’assenza dal blog è causata da un aumento di relazioni reali ..son contento, se invece è solo dovuta ad un blocco…beh fai un fischio e vedrai che qualche cavolata su cui discutere la si trova..magari facciamo una bella ricerca a più mani su qualche altro argomento del belino da mandare in america.
    a.y.s. Bibi

  12. cescocesto scrive:

    @bibi: ascolta ogni tanto RDS e capirai l’inutilità delle ricerche degli americani. l’altro giorno parlavano di uno studio statistico sul “inclinazione preferita” per baciare, ed è risultato che il 55% della popolazione si inclina a destra. il tutto seguito da una disquisizione sulla problematicità del bacio se il tuo compagno/a si inclina a sinistra e tu a destra, perchè allora ci vai giù di nasate.

    @vittoria: mi unisco all’appello di silvana, aggiorna questo povero blog!!

  13. @speradisole: grazie mille! sì, so che blogger fa delle storie a noi di wordpress.. cercherò di rimediare!
    @fra: si ma rimba, non hai messo le due più belle!!! disgraziata!!!😀
    @cyberangel: gli occhiali sono exalt cycle, marca che sconsiglio vivamente! si distruggono solo a guardarli!! questi sono gli unici che abbiano mai retto!
    la base nello specifico a cui siamo andati è quella di verona, in realtà😀 ma lui credo che sia in quella di ghedi.
    @cesco: non oso contare soprattutto gli spriz😄
    @bibi: ehehe la moda si impara😉 anche se capisco che tu non possa trarre ispirazione più di tanto hahaha😄
    @cyberangel2, scricci2, bibi2: sono viva! eccomi! lo so, è una vergogna. ma ho il blocco dello scrittore. per di più, ho fatto un bell’esame e tentato di agguantare sugarmama, l’esterina e l’imma, impresa non da poco!!!
    @cesco2 & bibi3: ma di cosa state parlando!??! o.O
    io comunque faccio parte della maggioranza, per una volta.

Parlami! Parlami! Commentami! Commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: